Welfare Aziendale

Con l’espressione “welfare aziendale” si identificano somme, beni, prestazioni, opere, servizi corrisposti al dipendente in natura o sotto forma di rimborso spese, aventi finalità di rilevanza sociale ed esclusi, in tutto o in parte, dal reddito di lavoro dipendente. Si tratta, quindi, dell’insieme delle iniziative di natura volontaria od obbligatoria che il datore di lavoro promuove per incrementare il benessere del lavoratore e della sua famiglia. (AIWA – Associazione Italiana Welfare Aziendale”)

I vantaggi per le aziende

Il welfare aziendale permettte alle imprese di fornire flexible benefit, ovvero servizi o beni, attraverso budget di spesa integrativi alla retribuzione di base del lavoratore, usufruendo inoltre di agevolazioni fiscali. La fruizione di tali benefit aiuta i dipendenti a trovare un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata, aumentando così il loro benessere che si ripercuote positivamente nella loro sfera lavorativa aumentandone la produttività. L’impatto del welfare aziendale è anche molto importante per la riduzione del turnover perchè rende più attrattiva l’azienda ed allo stesso tempo favorisce la permanenza dei dipendenti già presenti.

 

I vantaggi per i lavoratori

I flexible benefit che vengono forniti dall’azienda sono usufruibili liberamente dai lavoratori, con un maggiore potere d’acquisto grazie alle detassazioni, che possono scegliere il servizio sulla base delle loro specifiche esigenze. Le prestazioni sono molteplici e seguono i bisogni legati alla famiglia, all’infanzia, all’abitazione e a tutelare i cittadini dall’indigenza e dai rischi derivanti dall’assenza di reddito in caso di malattia, maternità, infortunio, invalidità, disoccupazione, vecchiaia. Rientrano inoltre in questa definizione anche le prestazioni che riguardano altri ambiti di particolare rilevanza sociale, come l’istruzione e la sanità. Alcuni esempi di servizi sono: corsi di formazione, asili, check up medici e abbonamenti per la mobilità.

 

 

Il progetto Welfare Oristano District ha creato un modello di welfare aziendale adeguato al tessuto imprenditoriale della provincia di Oristano.

Hai una impresa con sede in provincia di Oristano e vuoi scoprire i vantaggi del welfare aziendale? Scrivi a info@welfareoristano.it 

 

 

Vuoi diventare un fornitore di beni e servizi welfare? Hai una attività economica con sede in provincia di Oristano? Vuoi incassare i “BUONI WELFARE”?

Aderisci al progetto gratuitamente compilando il form WelfareOristano.it/registrazione e rendi visibile la tua attività nella mappa

COSA SONO I BUONI WELFARE? Sono uno strumento utile per il negoziante. Serve ad incassare direttamente e in modo gratuito il valore nominale del Buono che il lavoratore con piano Welfare. L’incasso dei Buoni Welfare è gratuito e si può effettuare tramite la propria area riservata come mostrato da questa guida.  (scarica istruzioni)

ESEMPIO DI BUONO 

Il negozio deve emettere l’abituale scontrino fiscale per il valore complessivo della merce venduta (che può essere pagata con i buoni interamente o parzialmente). L’incasso del valore dei buoni incassati non comporta per l’azienda che li incassa l’obbligo di emettere alcun ulteriore documento fiscale. Nel caso essa intenda emettere un ulteriore documento fiscale, questo dovrà essere un documento fuori campo IVA art. 2 comma 3: infatti questo articolo si applica quando l’oggetto delle prestazioni non sono considerate cessioni di beni, ma possono configurarsi come mera cessione di denaro (proprio come nel caso dei buoni).

 

__________________

Sei una Amministrazione Pubblica interessata a sviluppare un progetto analogo a “Welfare Oristano District”? Scrivi a info@innova.srl